TID - The Network for Design Lovers
Italiano Inglese Russo
Footscray apartment: a  Melbourne l'interior design si sposa con l'arte
share:
Like Like

Una ritrutturazione di design che strizza l'occhio all'arte: accade in un angolo di Melbourne, Australia, dove lo studio BoardGrove Architects si è misurato con il suo secondo progetto di rinnovo degli spazi. La prima parola chiave di questa abitazione è sicuramente "luce": lo studio, infatti, ha fatto sì che l'interior venisse maggiormente illuminato dalla luce naturale rispetto a prima, creando un generale senso di apertura che ha reso ogni comparto della casa in vera e propria comunicazione l'un con l'altro.

Immersa in una palette di toni bianchi e neutri – piacevolmente in contrasto con il colore delle pareti e dei pavimenti preesistenti in cemento, ad attirare lo sguardo è sicuramente la cucina. Una cucina aperta, che fa parte dell'intera zona giorno, ma che a differenza dei progetti di interior design contemporanei non si limita "a fare da sfondo" all'area living. Lo studio infatti ha scelto di enfatizzarla attraverso un intervento ai limiti dell'arte, inserendo nello spazio degli oggetti dalla valenza principalmente estetica, come la porta di metallo appoggiata contro il muro, abbinata alla nicchia al suo fianco - che ne riprende la forma. Il terzo elemento è il banco da lavoro in corian, che insieme agli altri due "ingredienti" ingloba e abbraccia tutta la cucina, dal frigo al piano cottura. L'effetto finale è piacevolmente minimal, aperto e luminoso, in cui le forme e il gioco di colori tenui conferiscono un'inaspettata raffinatezza all'intero spazio.

INFO: boardgrovearchitects.com

PHOTO COURTESY: Haydn Cattach


Articolo di

Scroll to Top