TID - The Network for Design Lovers
Italiano Inglese Russo
Yorkville Penthouse: arte in casa
share:
Like Like

Vi piace l’arte? I quadri sono la vostra vita? Volete un loft, ma vi spaventa l’idea degli spazi troppo aperti? Eccovi serviti con l’idea a cui ispirarsi seguendo il progetto dello studio Cecconi Simone a Toronto con l’attico nel quartiere di Yorkville.

Un progetto molto ambizioso che ha realizzato una casa che è stata trasformata da residenza di periferia a cattedrale urbana nella quale far vivere liberamente i dipinti esposti come se fossero in una vera galleria d’arte.

Lo spazio è un semi open space con le zone distinte in base agli utilizzi partendo dal salone, che diventa il cuore della casa, e nel quale il pavimento in  noce contrasta con il bianco puro delle pareti usate per far risaltare i dipinti. Qui un caminetto ultra moderno a doppia faccia scalda l’ambiente e funge in modo del tutto originale da parte divisoria fra la zona salotto e un piccolo angolo “chiacchiera”. Da qui si passa alla cucina, open space ovviamente, con un’ isola nella quale emerge la volontà di avere una casa che unisca design a ospitalità e in cui c’è spazio per gli amici con piani adibiti a cocktail time e buffet.

Il lusso arriva anche nella zona notte dove i padroni di casa possono usufruire di due bagni distinti, in legno e marmo bianco, dove avere garantita al 100% la propria privacy aiutata anche dalle pareti completamente insonorizzate così da non disturbare il sonno dell’altro la mattina presto.  

Una casa fatta per far emergere le decine di quadri, ma anche per essere vissuta con amici e in coppia.


INFO: www.cecconisimone.com

PHOTO COURTESY: Cecconi Simone 


Articolo di

Scroll to Top